I migliori cibi energetici

Tornate a casa la sera dopo una giornata di lavoro e vi sentite talmente esausti da riuscire solamente a strisciare fino al divano? Siete così stanchi che l’unica attività fisica che tollerate è passeggiare in ciabatte nel corridoio di casa? Se rientrate in questo identikit, siete sicuramente vittime dei ritmi frenetici che siamo costretti a vivere quotidianamente, ma è anche certo che la vostra alimentazione è priva di tutti quei cibi energetici che invece vi permetterebbero di affrontare ognuna delle vostre giornate senza perdere colpi.

Dallo sportivo che ha bisogno di un apporto calorico sufficiente a realizzare delle prestazioni soddisfacenti, al lavoratore che vuole mantenere alta la sua soglia di attenzione durante le ore in ufficio, ognuno di noi può certamente trarre beneficio dal consumo di cibi energetici.

E’ con questo spirito che noi di atuttoblog vi proponiamo oggi la lista di quelli che riteniamo alcuni dei migliori cibi energetici, facili da reperire e che faranno sicuramente la differenza sul vostro metabolismo. Siamo sicuri che rimarrete stupiti di fronte alle risorse che sentirete di avere a disposizione, anche dopo una giornata che normalmente vi avrebbe lasciato senza fiato e senza un briciolo di vitalità.

Banana
Uno dei cibi energetici per antonomasia. Ricca di molte vitamine tra cui la E, fondamentale per l’elasticità della pelle, stimolare le difese immunitaria e favorire il metabolismo delle proteine. Abbonda di Sali minerali come calcio, ferro e soprattutto potassio, indispensabile per il corretto funzionamento del sistema cardio vascolare.

Avena
Fonte di carboidrati a lenta digestione, in grado quindi di rilasciare energia durante un arco temporale molto lungo, evitando di causare la produzione di elevati picchi di insulina.

Mela
Frutto in grado di generare energia senza aumenti della glicemia. Essendo ricca di potassio e vitamina C, nonché di cellulosa e pectina, è energetica e garantisce una duratura sensazione di sazietà.

Uova
Alimento da sempre considerato uno dei più completi sotto il profilo nutrizionale. Possiede una notevole quantità di proteine e dato l’apporto calorico che garantisce, è in grado di fornire una quantità di energia decisamente rilevante.

Spinaci
Sebbene gli spinaci rientrino tra i cibi energetici anche grazie alle imprese di “Braccio di ferro”, la grande quantità di nitrati che contengono è capace di garantire un afflusso maggiore di sangue e sostanze nutritive ai muscoli aumentando la resistenza fisica e diminuendo la sensazione di affaticamento.

Pane di farina integrale
Essendo ricco di fibre, il pane integrale è in grado di intrappolare carboidrati e lipidi consentendone una assunzione lenta che permette un apporto energetico più duraturo nel tempo. Ricco di calcio, ma soprattutto di fosforo, è quindi molto utile alla muscolatura.

Frutta secca
Ci riferiamo in maniera specifica alla frutta secca lipidica (mandorle, noci, nocciole, pinoli, pistacchi, ecc..), povera di zuccheri e ricca di acidi grassi mono e polinsaturi, proteine, vitamine e minerali. Oltre ad avere un azione protettiva nei confronti di malattie come diabete, obesità e ipercolesterolemia, è uno dei cibi energetici con il migliore rapporto fra peso e quantità di calorie erogate.